Il progetto della villa, realizzata a Torri del Benaco, si basa su uno schema molto semplice dell’architettura moderna: un impianto planimetrico rettangolare con i due lati corti ciechi, ed un affaccio principale, costituito da pareti in legno con vetrata continua, volta a cogliere il quadro di naturale bellezza che si presenta frontalmente, il lago di GardaAllo stesso modo la parte retrostante la casa è costituita da una vetrata, da cui si può godere della roccia naturale del luogo, portata alla luce dallo scavo. Protagonista principale della progettazione è il contesto naturale, un continuo rapporto tra il dentro e il fuori, tra forme architettoniche precise e natura informe. Un progetto inserito nel linguaggio del luogo, una percezione di essere avvolti dalla natura, casa primordiale e dove “tempo e spazio” saranno trasformati in “persone e luoghi”.

STUDIO START diritti esclusivi di JOVE SRL